Dalla tradizione Napoletana, oggi voglio condividere con voi un rustico di Pasqua: il casatiello napoletano!

 

PREPARAZIONE

INGREDIENTI                                                                                                    INGREDIENTI

per la pasta:                                                                                                         per il ripieno:

700 gr di farina                                                                                                    350 gr di salame

2  cucchiai di zucchero                                                                                        250 gr provola o scamorza

2 -3 cucchiai di parmigiano grattugiato.                                                       200 gr di provolone

25 gr, di lievito di birra                                                                                     200 gr di pancetta

300 ml, di acqua,                                                                                                 4 uova (+1 per il rosso

pepe nero maccinato q.b.

200 di strutto

sale q.b.

Ricordatevi di lasciare una piccola porzione di pasta per la decorazione delle uova!

Procedimento:

In una terrina capiente versate l’acqua e aggiungete il lievito, una volta che il lievito si è sciolto aggiungete la farina a fontanella e lavorate energicamente l’impasto con le mani. Aggiungete poi il pepe; lo zucchero; lo strutto, il parmigiano grattugiato e in fine il sale.

Continuate a lavorarlo fin quando non si attacca più alle mani. Infine, lasciatelo riposare nella terrina ben coperto in un luogo al riparo da correnti d’aria. Per almeno un’ora lasciate crescere l’impasto.

Passato il tempo necessario lavoratelo di nuovo e lasciate riposare per almeno altre due ore.

Nel frattempo tagliate a dadini tutti gli ingredienti per il ripieno.

Stendete la pasta su un piano da lavoro, come per preparare una pizza come da foto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

INFINE

Versate il salame la pancetta; la provola; il provolone e ricoprite per intero tutta la superficie.

Ora cominciate ad avvolgere adagio dalle stremità, poi al centro la pasta fino a quando non diviene un rotolo, dopo di ché adagiatelo nel contenitore da forno, inumiditevi le dita con l’acqua e incollate le due estremità. Adesso, posizionate le uova, che dovete aver prima cotto, premendole in senso orario.

Decoratele con i piccoli ritagli di pasta che avete lasciato da parte in precedenza e disponeteli sopra le uova incollandoli sempre inumidendone l’estremità con l’acqua. Sbattete il rosso di uovo e spennellatelo sopra.

Infine infornate e cuocetelo per i primi 20 minuti a 170°, poi alzate la temperatura fino a 200° per altri 40 min. Ora, spegnete il forno e lasciatelo raffreddare.

 

Naturalmente diminuendo di un terzo le quantità potete realizzare uno più piccolo come questo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

O ricavare due di media grandezza dimezzando la stessa ricetta, varia solo il tempo di cottura.

In ogni caso il tempo di cottura varia a seconde del forno che si possiede.

Spero che questa ricetta sia di vostro gradimento! Se avete idee da condividere non esitate a farlo.

Se volete visitate quest’altra ricetta 

 

Oppure quest’altra ricetta