Questi biscotti di cocco fatti in casa sono ottimi per fare un piccolo omaggio agli amici o sorseggiare una bella tazza di thè caldo in allegria in loro compagnia.

Adesso che sta arrivando l’inverno non c’è niente di meglio per mangiare qualcosa assieme, ma passiamo alla ricetta! 

Per questi biscotti abbiamo bisogno di questi ingredienti:

Ricetta

  • una noce di cocco ( quando lo comprate, fate attenzione che non abbia nessuna spaccatura né liquido che fuoriesce, deve essere esternamente sano)
  • 300 gr di farina
  • 170 burro
  • un uovo
  • 150 di zucchero
  • la scorza di un limone non trattato
  • un pizzico di sale

Introduzione:

la noce di cocco pare abbia tre fori ma solo uno di questi si può bucare facilmente con un aggetto appuntito, operate dunque un foro e fate fuoriuscire l’acqua del cocco in un bicchiere, una volta svuotato potete aprirlo facendo attenzione a non farvi male:

Tenetelo nella mano e colpitelo con un piccolo martello più volte sempre in parti diverse,

(questo serve a far staccare la noce interna) quindi colpitelo con forza fin quando questo non forma delle crepe sempre più grandi

quando vedete che può essere aperto, prestando molta attenzione, tirate con le mani. Avrete dei pezzi di cocco ancora nel  guscio, fate attenzione; il cocco deve essere bello bianco senza impurità, altrimenti è tutto da buttare, ma se è come deve essere, si può bere anche l’acqua che era contenuta all’interno.

Inserita la punta di un coltello fra il guscio e la parte commestibile del cocco sollevate verso l’alto e così via fino quando non avrete ricavato tutto il cocco dal guscio.

A questo punto con il coltello eliminate la buccia marrone che ricopre la parte commestibile per avere solo la polpa del cocco e una volta finito sciacquatelo sotto l’acqua.

Fatelo scolare e procedete a grattugiarlo.

Vi suggerisco di farlo sulla parte più piccola della grattugia perché viene più fino ed è dunque meglio.

In un contenitore versate la farina e il burro e amalgamate per bene,

fatto ciò aggiungete lo zucchero (se volete usate zucchero di canna), l’uovo, il cocco grattato, la scorza di limone grattata,  un pizzico di sale e impastate il tutto. Quando avete finito lasciate riposare in frigorifero per mezz’ora.

Trascorsa la mezz’ora, disponete sulla leccarda un foglio di carta da forno, formate delle palline e, lasciando un piccolo spazio fra loro, posatele. Quando sono tutte pronte, infornate!

Cuocete a temperatura bassa per circa 15-20 min, comunque fino a quando non li vedrete biondi come questi qui!

Potete decorare questi biscotti di cocco spolverandoli con zucchero a velo o cioccolato fondente, sciolto al vapore. Fate voi, io li adoro semplici e sono davvero ottimi. Come sempre spero che questa ricetta sia di vostro gradimento, se volete lasciate un commento oppure una critica costruttiva, alla prossima!

Post correlati