Pizza ripiena con scarola e parmigiano: per tutti coloro che adorano la pizza questa è una ricetta semplicissima e molto gustosa, ripiena con pochi e semplici ingredienti.

Ricetta;

Ingredienti ;

  • 500 gr di farina 0
  • 300 ml di acqua
  • 15 gr lievito di birra
  • un cucchiaino di zucchero
  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • un cucchiaino di sale

Per il ripieno;

  • 4 scarole
  • 50 gr di parmigiano
  • olio q,b
  • sale q,b
  • pepe nero macinato q,b
PROCEDIMENTO

Per prepare la pizza con scarola e parmigiano, sciogliere il lievito di birra nei 300 ml d’acqua, disporre la farina a fontana e versarne nel centro un po’ alla volta, lavorando l’impasto fino ad integrarla completamente. Aggiungere il cucchiaino di zucchero e i tre cucchiai di olio di oliva, ed infine aggiungere il sale come sempre. L’impasto sarà pronto quando non si attaccherà più alle mani, sarà liscio e morbido come delle guance. Se l’impasto si presenta troppo solido aggiungere acqua, se al contrario è troppo morbido aggiungere farina.

Disporre l’impasto in una ciotola e coprirlo con la pellicola da cucina o un canovaccio, porre in un luogo al riparo da correnti d’aria.

Lasciare riposare l’impasto per almeno 3 ore, se per la fretta non avete tempo basta un’ora, però è preferibile lasciarlo riposare più tempo, la pizza sarà più digeribile!

Nel frattempo preparare il ripieno con la scarola.

Mondare e eliminate il torso  ed eventuali foglie ingiallite delle scarola o comunque non buone.

Fatto ciò, facoltativo, conservate le foglie bianche e tenere centrali, possono essere utilizzate per una bella  insalata di scarola a discrezione vostra.

Lavare accuratamente tutto il resto della scarola e porre in un cola pasta molto capiente sgocciolare.

Porre una pentola sul fuoco con abbondante acqua e portare a ebollizione, a questo punto calare la scarola e farla cuocere fin quando non diverrà tenera, mescolandola di tanto in tanto, poi scolare.

Mettere una padella con olio e far soffriggere due spicchi d’aglio, incorporare la scarola e far soffriggere ancora. Aggiustate di sale ed aggiungete anche un po’ di pepe.

Quando la scarola è pronta;

lavorare metà della pasta di pane, stendetela col matterello e stendetela sulla teglia oliata.

Disporre sulla superficie della pizza tutta la scarola eliminando l’aglio, spolveratela tutta con il parmigiano.  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora stendete l’altra metà della pasta di pane e ricoprite tutta la superficie, fate aderire tutti i lembi e lati di ambo le parti, forate con i rebbi di una forchetta per far fuoriuscire l’aria contenuta nella pizza durante la cottura e spennellate con olio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Infornate a 250° per circa 35-40 minuti , ma sarà pronta quando diventerà  bionda così come nella foto 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora la pizza ripiena con scarola e parmigiano è pronta, potete gustarla tutti in famiglia o con chi preferite.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sicuramente non vi deluderà, ma si possono preparare tanti altri sapori e anche di più buone.

Come sempre spero che questa ricetta sia di vostro gradimento, e alla prossima!

 

Post correlati