Pennette rigate con asparagi

Ricetta de La Taverna del Viandante

Quest’oggi prepariamo un piatto molto delicato, semplice e veloce.

Ingredienti per 6 persone;

Ricetta
  • 550 gr di asparagi
  • 1 tazzina da caffè di olio extravergine di oliva
  • 2 scalogni
  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • un pizzico di pepe nero macinato
  • parmigiano q.b.
  • 480 gr di pennette rigate

Procedimento;

Privare gli asparagi dei tronchetti duri, poi con un coltellino eliminare da quest’ultimi la parte esterna lasciando solo la parte interna bianca.

Lavare accuratamente e preparare come viene mostrato in basso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pulire dalla buccia gli scalogni e tritare finemente, tagliare in piccole rotelline tutti i tronchi degli asparagi e lasciare intere le punte.

Come nella foto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Porre una casseruola sul fuoco con una tazzina di olio e far cuocere prima gli scalogni tritati a fuoco medio-basso, poi aggiungere gli asparagi mescolando e lasciar insaporire per almeno 3 min.

A questo punto, integrare il pepe nero macinato, mescolare e far cuocere per altri 3 min, poi inserire l’acqua, il sale e lasciar cuocere con il coperchio per 5 min ancora.

Trascorso questo tempo, incorporare anche le punte degli sparagi, mescolare e lasciar cuocere 6 min, — naturalmente sempre con il coperchio.

Ora togliere le punte degli asparagi e tenerle da parte. Serviranno per completare il piatto una volta pronto.

Per avere una consistenza cremosa, se necessario, pestare con la punta di una forchetta gli asparagi. Sono ottimi però, anche se i pezzetti si presentano interi.

 

 

 

 

 

Nel frattempo porre la pentola per la cottura della pasta salare e far cuocere per il tempo necessario. Quindi scolare e condire.

E infine, servire come voi preferite! In famiglia qualcuno preferisce una spolverata di parmigiano e qualcun’altro un filo di succo di limone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ed ecco qua il piatto pennette con asparagi è servito! Semplice e veloce cosa chiedere di più a un piatto vegetariano! 🙂

Come sempre, spero che questa ricetta sia di vostro gradimento.

Commenti, messaggi e consigli saranno molto graditi! Alla prossima!

 

Se volete visitate anche quest’altra ricetta qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: