Oggi prepariamo la pizza alta con patate, la pizza in generale è molto buona ed è adatta per spuntini veloci ma anche per una cena semplice da preparare.

Con questa ricetta la pizza è molto morbida e croccante allo stesso tempo.

Ricetta:

Ingredienti:

  • 400 g di farina 0
  • 225 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di miele
  • mezzo cucchiaino di sale fino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 10 g di lievito
  • 2 patate novelle grandi
  • rosmarino fresco q.b.
  • pepe nero macinato q.b.
  • sale q.b.
  • un filo di olio

 

Procedimento:

Porre in una ciotola capiente l’acqua con il lievito e mescolare per far si che si sciolga, poi aggiungere la farina a fontana sempre mescolando;

aggiungere il miele, lavorare con le mani e integrare anche l’olio;

lavorare ancora ed infine incorporare anche il sale.

Trasferire il composto per la pizza su di un piano di lavoro e lavorare fino a quando non si attacca più alle mani;

lavorare fino ad ottenere una pasta molto elastica e morbida;

formare una palla e lasciar riposare, per almeno un’ora, coperta con la pellicola al riparo di correnti d’aria.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Trascorso il tempo, la pasta per la pizza sarà raddoppiata di volume perciò ungere la leccarda da forno con un filo d’olio;

stendere piano piano la pasta sulla leccarda, aiutandovi con i palmi delle mani, fino coprire tutta la superficie;

in alternativa usare il matterello e poi posizionare sulla leccarda.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fatto ciò, sbucciare le patate e tagliatele alla julienne e poi spargere su tutta la superficie della pasta;

fare una spolverata di pepe nero, rosmarino fresco tritato, un filo d’olio (sopra) ed infine un pizzico di sale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quando si presenterà come vedete nella foto, infornate a 170° per circa 35 minuti o comunque fino a quando non vedete che è dorata.

La cottura dipende molto dal tipo di forno, perciò regolatevi voi.

Trascorso il tempo la pizza alta con patate sarà più o meno così.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non resta che gustare questa buonissima pizza come si preferisce, e, per chi vuole una pizza ancora più speciale, può aggiungere

provola affumicata o mozzarella e perfino  wurstel. Io l’ho fatta in modo molto semplice ed è piaciuta a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come sempre spero che questa ricetta vi piaccia.

Se volete lasciare un commento sarà molto gradito.

Alla prossima.

Se volete visitate anche quest’altra ricetta potete farlo qui.