Ebbene sì, nostalgici di Ragnarok? Sono passati tanti anni e non riuscite a trovare un degno successore di RO?

Finalmente è in arrivo quello che può essere definito il suo degno erede, giacchè riprende il concept originale migliorandolo in diversi punti.

Per quanto riguarda i MMORPG, Ragnarok Online è stato uno dei più grandi nomi del genere dal suo rilascio originale nel 2002, uno dei portabandiera degli mmo.

Ora lo sviluppatore Tencent Games sta portando l’esperienza Ragnarok ai giocatori mobile con una nuova esperienza della serie:  Ragnarok Online: Love at First Sight.

Il gioco sarà una collaborazione tra Tencent Game, Dream 2 e Huanle Entertainment. Come l’originale, sarà un MMORPG, ma si svolgerà in un mondo 3D con simpatici modelli 3D in stile chibi.

 

Le nuove funzionalità che verranno aggiunte a questo gioco includono l’impostazione di giorno e notte e il cambiamento del tempo che, come presumibilmente, influirà su determinate condizioni durante la battaglia. Ci saranno anche incontri speciali che potrai trovare ed un PVP da 20 giocatori per le persone che vogliono davvero una sfida contro altri giocatori. Come i giochi originali di Ragnarok, viaggerete in un assortimento di colorate città medievali e passerete da classi, costumi e cavalcate differenti.

 

 

Il gioco sarà distribuito in Cina e Corea. Al momento non ci sono notizie ufficiali su una versione in lingua inglese sebbene da indiscrezioni e da un video che riportato qui sotto si pensa il rilascio sembra essere previsto per Ottobre(fall) 2018, considerando che alcuni dei giochi precedenti hanno finalmente ricevuto versioni internazionali, c’è una possibilità definita e reale.

Video del possibile rilascio ad Ottobre [dal minuto 2:00]

 

Vale anche la pena notare che c’è stato un precedente gioco Ragnarok per cellulari chiamato Ragnarok Mobile: Eternal Love o Guardians of Eternal Love, tuttavia è stato rilasciato solo in Cina e Corea con una versione inglese in arrivo. Speriamo che per questo gioco, Tencent riconoscerà l’appeal internazionale della serie e lo vedremo attraversare il proverbiale stagno per una versione inglese.