Peperoni sott’olio

Prima che finisca la stagione dei peperoni sarà bene preparare delle conserve in modo da poterli gustare,

con il sapore del sole dell’estate.

Ricetta; per 3 barattoli

  • 2 kg, di peperoni grandi carnosi
  • sale grosso q.b.
  • 2  litri e mezzo di aceto
  • 5 foglie di alloro
  • aglio q.b.
  • 4 chiodi di garofano
  • un cucchiaino scarso di pepe nero in grano
  • un cucchiaio  e mezzo di sale grosso
  • olio di oliva q.b
Preparazione

Lavare accuratamente i peperoni, poi dividere in due parti ogni peperone e eliminare torsolo, semi, e tutti i filamenti interni,

quindi tagliare in quadratoni e porre in un contenitore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poi porre una pentola molto capiente sul fuoco con l’aceto, le foglie di alloro, il pepe nero in grano, ed i chiodi di garofano.

Portare a bollore e dopo ciò integrare il cucchiaio e mezzo di sale grosso, quindi tuffare i peperoni tagliati, mescolare con un cucchiaio di legno,

e farli cuocere per 3 minuti.

Nel frattempo su di un piano da lavoro stendere un canovaccio.

Quindi trascorsi i tre minuti di cottura dei peperoni, toglierli quindi dell’ aceto scolare in uno scolapasta e stendere tutti i peperoni sopra al canovaccio con i fogli di carta

preparati prima in alternativa due strofinacci puliti e lasciare asciugare per 12 ore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

trascorso il tempo, portare il forno a 100/110° e far sterilizzare i barattoli per 30 minuti,

passato il tempo inserire dentro il forno e spegnerlo dopo aver inserito anche anche i tappi,

lasciando che i barattoli e i tappi diventino freddi dentro al forno.

Intanto preparate un trito di aglio, chi gradisce anche un po’ di peperoncino o prezzemolo io ho messo solo aglio tritato.

Quando i peperoni ed i baratoli con i rispettivi tappi saranno freddi, e i peperoni risulteranno ben asciutti,  poneteli in barattoli

ponendo un fondo d’olio di oliva e un po’ di aglio tritato,poi inserire un po’ per volta i peperoni

integrando di tanto in tanto un po’ di aglio, fino a riempimento del baratolo.

Infine versate a filo l’olio di oliva dentro al barattolo fino al trabocco lasciando uno spazio vuoto tra il coperchio e il livello dell’olio,

di un paio di centimetri sempre in questo modo riempire il secondo e il terzo barattolo.

A questo punto i peperoni sott’olio sono pronti. Premere delicatamente con il cucchiaio di legno ed è bene aspettare un 3 ore

prima di chiudere i barattoli. Passato questo tempo, nel caso l’olio non ricopra bene i peperoni inserire altro olio,

quando ci si è accertati che tutto sia a posto, chiudere ermeticamente  i barattoli ed ora i peperoni sott’olio sono pronti.

Conservare o riporre in un luogo ben pulito buio, fresco e asciutto.

LA PREPARAZIONE è PRONTA DOPO CIRCA UN MESE.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ecco qua i peperoni sott’olio!

Come sempre spero che questa ricetta vi piaccia, e se volete lasciare un commento o un messaggio sarà molto gradito.

Alla prossima!

Se volete visitate anche quest’altra ricetta: cliccate Qui!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: