Crostata alla crema di cacao e nocciole. Oggi prepariamo questa crostata molto semplice e veloce

inoltre è anche molto buona per la colazione dei più grandi ma anche dei più piccoli.

Ricetta;

Ingredienti:
  • 300 gr di farina tipo 0
  •  125 gr di burro solido
  • 125 gr di zucchero
  • due uova di peso 75 gr
  • 4 cucchiai abbondanti di crema di cacao e nocciole
  • una bustina di vanillina, in alternativa la buccia grattugiata di un limone edibile
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di bicarbonato
PREPARAZIONE

Porre in una ciotola molto capiente: la farina, lo zucchero, le due uova, il burro, la bustina di vanillina, il pizzico di bicarbonato e infine il pizzico di sale.

Ora lavorare il tutto velocemente ma non troppo e infine, con la pasta così lavorata, formare una palla come vedete in foto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Successivamente trasferire la pasta frolla nella forma rotonda da 27 cm per crostate;

lavorare con le mani stendendo la pasta su tutto il perimetro fino ai bordi della forma per crostate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riempirla poi di crema di cacao e nocciole in questo modo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto tagliare intorno ai bordi con la rotella per pasta e ricavare delle striscette con la pasta frolla rimasta;

decorare la crostata facendo dei cordoncini arrotolando la pasta sul piano di lavoro come in foto, o come preferite voi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una volta pronta, infornare a 170/180° a forno preriscaldato per circa 15/20 minuti,

ma regolatevi voi poiché molto dipende dalle varianti e del forno che si possiede.

Sarà pronta quando avrà questa doratura, come vedete nella foto in basso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto la crostata alla crema di cacao e nocciole è pronta. Appena si raffredda trasferire sul piatto di portata.

Per trasferire la crostata sarà necessario utilizzare due piatti piani grandi, vanno bene anche quelli per pizza:

porre il primo piatto capovolto sopra la forma per crostate e CAPOVOLGERE, in questo modo la forma per crostate sarà

sopra e il piatto in basso; togliere la forma per la crostata, se la crostata non si è staccata dare un colpo secco ma non troppo forte;

una volta levato porre il secondo piatto sopra la crostata, che sarà capovolta, e fare lo stesso movimento di prima.

In questo modo la crostata sarà per il verso giusto sul piatto.

Ora non resta che servire e gustare questa buonissima crostata.

 

 

 

Come togliere la crostata dallo stampo: utilizzare due piatti piani grandi, porre il primo piatto ribaltato sul contenitore della crostata e, come fosse un sollo oggetto sollevare entrambi e capovolgere, quindi togliere il contenitore.

A questo punto  la crostata è sul piatto capovolta.

Porre il piatto nel quale la disporrete definitivamente sempre capovolto  sulla crostata e di nuovo capovolgere entrambi come prima, a questo punto la crostata sarà nel verso giusto come vedete nella foto.

 

 

 

Le crostate alla nutella, come anche questa, hanno il difetto che la cioccolata si secca troppo.

Devo dire che ancora non ho trovato un metodo soddisfacente per non farla asciugare troppo, nonostante le abbia provate tutte

come ad esempio mettere il foglio di alluminio sopra il dolce o mettere un contenitore con acqua sul pavimento del forno. Sono riuscita, però,

a risolvere il problema aggiungendo un po’ di cioccolata una volta pronta, quando la crostata è ancora calda.

Ora comunque possiamo gustare questa  crostata con una buona tazza di caffè oppure con un buon cappuccino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questa crostata che vedete nella foto in basso è fatta con la medesima ricetta, ma con  nutella e l’aggiunta di un cucchiaino di lievito per dolci,

quindi la pasta frolla è più soffice e morbida, buonissima anche questa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come potete vedere si presenta bene ed è ottima.

Spero che questa ricetta sia di vostro gradimento.

Se volete lasciare un commento oppure un messaggio, sarà molto gradito

Alla prossima.

E’ se volete visitare altre ricette come questa cliccate QUI

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: