Carciofi dorati fritti, la difficoltà maggiore sta nel mondare i  carciofi per il resto è una ricetta semplice  e veloce, ottimi come contorno,

da gustare come spuntino, oppure preparato per un buffet con gli amici.

Ricetta
Ingredienti per 6 persone 
  • 6 carciofi romani
  • 2 uova bio
  • 7 cucchiai di farina (4 per la pastella e 3 per mettere i carciofi in acqua)
  • 2 cucchiai di acqua frizzante
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe nero macinato
  • olio q.b. per friggere

Pulite i carciofi dal gambo della ricopertura amara, poi  dalle foglie dure, quindi dividete a spicchi, ed eliminate eventuale barbetta, porre in una ciotola 3 cucchiai abbondanti di farina,

versateci dell’acqua, mescolate, quindi mettete dentro i carciofi a spicchi e lasciate così per almeno mezz’ora.

Trascorso questo tempo. Preparate la pastella con 4 cucchiai di farina, aggiungette 2 uova e mescolate, integrate 2 cucchiai di acqua frizzante, pepe, parmigiano e infine il sale.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora scolate in un scolapasta i carciofi, sciacquate velocemente sotto acqua corrente e lasciate sgocciolare un pochino,

poi tuffate i carciofi nella pastella e mescolate bene in modo che la pastella li avvolga tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poneteli poi una padella a fuoco medio, con abbondante olio di oliva (o di semi come preferite), e friggete i carciofi un po’ per volta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il tempo di cottura indicativo è di circa 20 minuti in tutto.

I carciofi dorati fritti, pronti, saranno più o meno così.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come potete vedere hanno una bella doratura, ma soprattutto sono tenerissimi e buoni, non resta che gustare come meglio si preferisce.

Io scelgo i carciofi romani perché  sono molto grandi e tenerissimi oltre che più abbondanti fritti, e buonissimi.

Spero che questa ricetta sia di vostro gradimento.

Se volete lasciare un messaggio oppure un commento sarà molto gradito.

E se vi piacciono le ricette di questo genere visitate quest’altra ricetta  Qui

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: