Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Carciofi fritti: un contorno apprezzato che di solito si prepara dorandoli fritti con le uova, ma questa volta ve li propongo senza!

Ricetta;

Ingredienti;

  • 4 carciofi grandi ma teneri
  • farina q.b

PER LA PASTELLA;

  • 3 cucciai e mezzo di farina tipo 0
  • 125 gr di acqua minerale
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • un pizzico di pepe nero macinato
  • sale q.b.
  • olio q.b. per la frittura

PREPARAZIONE;

Mondate i carciofi dal gambo e dalla ricopertura amara, e poi dalle foglie dure.

Dividere a spicchi, ed eliminare eventuale barbetta. Porre in una ciotola 2 cucchiai abbondanti di farina, aggiungere dell’acqua, mescolare, quindi immergere i carciofi a spicchi e lasciare così per almeno mezz’ora.

Trascorso questo tempo preparare la pastella con 3 cucchiai e mezzo di farina e aggiungere l’acqua minerale, un cucchiaio di succo di limone e mescolare. Integrare pepe e sale q.b.

Ora scolare in uno scolapasta i carciofi, sciacquare velocemente sotto acqua corrente e lasciare sgocciolare un pochino. Tuffare i carciofi nella pastella e mescolare bene in modo che quest’ultima li avvolga per bene.

Successivamente porre una padella a fuoco medio, con abbondante olio di oliva (o di semi, come preferite) e friggere i carciofi un po’ per volta e quando saranno pronti e dorati porre su carta da cucina assorbente per eliminare l’olio di frittura in eccesso. A lavoro finito i vostri carciofi fritti senza uovo si presenteranno più o meno così:

A questo punto non resta che gustare! Devo dire che anche così sono molto gustose e croccanti esternamente. Come sempre è questione di gusti! I più hanno detto che sono buonissime, qualcuno ha detto che preferisce quelle dorate fritte con le uova… a me piacciono anche così.

Come sempre spero che questa ricetta sia di vostro gradimento, e se vi fa piacere visitate quest’altra ricetta cliccando QUI!

Se volete lasciare un commento o anche un saluto, sarà molto gradito!

Alla prossima!

Pensiero del giorno;

La gentilezza e la cortesia sono un abito da indossare tutti i giorni cosicché la nostra vita e quella degli altri sia un po’ più leggera, perciò coloriamo ogni giorno con le nostre azione un arcobaleno di colori, gioia, serenità a zero costo.