Registrati
Ti sarà inviata una password tramite email.

Baguette, fatte in casa con lievito madre; questo tipo di pane a lievitazione con lievito di birra, nato a Vienna nella metà del XIX secolo, in origine consumato solo da gli aristocratici francesi, successivamente si trasformò nel pane dei lavoratori, ma al giorno d’oggi si ha una vasta scelta di tipologie di pane e tutto ciò è storia. Andiamo alla ricetta.

PROCEDIMENTO;

RICETTA;

INGREDIENTI;

  • 500 di farina tipo 00
  • 200 gr di lievito madre
  • 350 ml d’acqua
  • un cucchiaino di zucchero
  • un cucchiaino e mezzo di sale
  • due cucchiai e mezzo d’olio di oliva (per la stesura)

In una ciotola capiente porre il lievito, integrare l’acqua un po’ per volta utilizzando una spatola rigida per sciogliere il lievito madre.

Poi unire a fontana la farina, sempre amalgamando con la spatola, quando tutta l’acqua sarà stata assorbita dalla farina, aggiungete lo zucchero e poi il sale, trasferire l’impasto su di un piano di lavoro e lavorare bene fino ad ottenere un impasto dalla consistenza morbida e liscia.

Coprire con la pellicola e lasciar riposare per circa tre ore, trascorso il tempo rilavorare di nuovo l’impasto senza aggiungere niente, poi riporre nella ciotola, ricoprire e porlo nel frigorifero a riposare per altre 4 ore, passato questo tempo, trasferire l’impasto su di un piano di lavoro infarinato e stendere con una spatola unta d’olio.

poi arrotolare (come nell’immagine),

stendere di nuovo, ripetere per tre volte la stessa operazione, dopodichè lasciarlo riposare così coperto con la pellicola per circa 40/45 minuti. Infine arrotolare di nuovo l’impasto e stendere nello stesso modo quindi tagliare le baguette e riporre in una leccarda infarinata o rivestita da carta da forno.

Lasciar riprendere di volume per due o tre ore poi incidere con un coltello, spennellare bene con acqua ed infine infornare a 200° per 20/22 minuti in forno già preriscaldato.

baguette con lievito madre

E’ questo è il risultato! Purtroppo io ho dovuto dividere le baguette a metà poiché ho un forno piccolo, ma il profumo ed il sapore sono gli stessi.

In alternativa l’impasto si può preparare la sera, poi porlo in frigorifero e fare le baguette il mattino, che dire provare per credere.

Come sempre spero che questa ricetta sia di vostro gradimento.

Se volete visitate quest’altra ricetta: QUI

Oppure lasciate un commento o anche un semplice saluto.

Alla prossima!☺